Le nuove frontiere della comunicazione

I sistemi di messaggistica tradizionali (WhatsApp, Messenger, …) crescono in termini di utenti, di attenzione e interazioni quotidiane. Crescono anche sistemi ibridi, che puntano su una comunicazione agile, effimera, evanescente, di cui Snapchat rappresenta l’esempio di maggior successo. In questo scenario i brand faticano a tenere la rotta, sempre alla ricerca di modalità di comunicazione più efficaci. Lo spostamento delle conversazioni in canali privati abilita nuove forme di relazione, in cui i brand stessi possono porsi sullo stesso piano dei potenziali consumatori, entrando in contatto diretto e personalizzato, attraverso i canali in assoluto più utilizzati: le chat.

Ed offrendo anche servizi a valore aggiunto. Ne nasce l’opportunità di far crescere processi automatizzati (i bot) dove veicolare servizi di commercializzazione, di informazione e interazione innovativi. Telegram è la piattaforma più innovativa che per prima si è strutturata per integrare bot e si pone come canale privilegiato per ospitare questi nuovi servizi.